IL PROJECT MANAGEMENT OFFICE (PMO)

Nelle grandi, come nelle piccole imprese, è essenziale mantenere flussi d’informazione verticali e orizzontali. Questo facilita la conoscenza del mercato e delle reali risorse aziendali, premessa essenziale per adeguare costantemente l’azienda al mercato.
Adeguamento è cambiamento e innovazione. Occorre, però, un facilitatore o sponsor dell’innovazione, un manager capace di indirizzare i flussi, le informazioni, verso un progetto, un target. Un manager che possa spronare al dialogo e capace di offrire una sintesi delle informazioni, assicurando che tutti i settori aziendali prendano conoscenza delle informazioni ricevute, sollecitando lo scambio dei flussi e le critiche costruttive.

Nasce la figura del PMO (Project Management Office), guidato da un manager interno o esterno all’azienda, che ha il principale compito di gestire in modo organico le risorse per raggiungere gli obiettivi aziendali.

Romano Pisciotti

R.P.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *