Capitana coraggiosa

All’inizio dell’estate convinsi mia madre a trascorrere con me qualche giorno in Sicilia, impresa non facile vista l’età (86 anni) e qualche problema di deambulazione. L’abbinamento auto-traghetto fu sicuramente la scelta migliore per il viaggio. Sulla nave “La Suprema” prenotammo la cabina definita “suite presidenziale” : cabina elegante e confortevole con…una vista mozzafiato sul Mediterraneo! La gentilissima disponibilità del personale e la buona organizzazione, evitarono ogni affaticamento alla “giovane” passeggera!

Mia madre, Capitana coraggiosa

Mia madre, Capitana coraggiosa

Ricordo con dolcezza le ore passate sul balcone della cabina sino a notte fonda. Mia madre, ben coperta e comodamente seduta su una poltroncina, rimirava il mare e il cielo, in una notte in cui le stelle avevano deciso di offrirci uno spettacolo meraviglioso. Fui commosso quando con gioia mi disse di quanto era felice e che avrebbe voluto dividere questa magica occasione anche con papà. Mio padre è mancato da più di dieci anni, il loro è stato un matrimonio arrivato alle nozze d’oro. Ho abbracciato mia madre.
Non pensiate che abbia voluto raccontare una storia triste, vi ho raccontato una bella storia d’amore: quella dei miei genitori. Mi piace pensare che quella notte magica abbia avuto ….un regista speciale!!!

Romano Pisciotti

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *